Miren Agur Meabe

Miren Agur Meabe (Lekeitio, 1962). Laureata in Magistero e in Filologia Basca, scrive letteratura sia infantile che per adulti, in prosa e in poesia.

Le sue opere hanno ricevuto numerosi premi: il Premio della Critica nel 2001 e nel 2011, per le opere di poesia Azalaren kodea (Il codice della pelle) e Bitsa eskuetan (Schiuma nelle mani), e per ben tre volte il premio Euskadi di Letteratura con i romanzi per ragazzi Itsaslabarreko etxea (La casa degli scogli), Urtebete itsasargian (Un anno al faro) ed Errepidea (La strada).

Ha partecipato a numerose manifestazioni letterarie internazionali.

Il romanzo Un occhio di vetro (Kristalezko begi bat) ha ottenuto un enorme successo sia di pubblico che di critica ed è stato tradotto in numerose lingue.

E-mail:

Sito Web: http://www.euskara.it